Val Paradiso: masterclass sull’oro verde di Sicilia

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su email
val paradiso masterclass olio

L’azienda “Val Paradiso”, fondata nel lontano 1980 dai fratelli Carlino, amplia le sue prospettive sull’intero territorio dell’isola rivolgendosi in modo diretto ad un copioso ventaglio di interlocutori. Un primo passo verso gli operatori del settore nell’intento di poter concretizzare proficue sinergie. Dagli operatori del settore, infatti, sino agli studenti degli Istituti alberghieri e ai tanti appassionati della materia potranno diventare protagonisti di masterclass incentrate esclusivamente sull’elemento principale di svariate pietanze, l’olio. Il corso, suddiviso in una parte teorica ed una pratica, consentirà agli specialisti di approfondire diversi aspetti sull’argomento. Infatti, il programma di base, piuttosto flessibile, consente di articolare le diverse masterclass in modo differente, al fine di adattarle al singolo interlocutore in relazione alle sue specifiche esigenze e curiosità. 

“Si tratta di corsi e mini corsi di olio molto flessibili ed adattabili ai fruitori del momento – afferma Massimo Carlino. – Le masterclass, infatti, avranno un taglio un po’ più tecnico e approfondito per gli operatori del settore, mentre, per appassionati e amanti dell’olio, o per i tanti curiosi, un taglio più descrittivo e con un numero di assaggi inferiore. Nella prospettiva, invece, di coinvolgere anche i giovani degli istituti alberghieri, verrà data alla masterclass un’impronta più gioviale e meno tecnica”. Un prezioso e affascinante viaggio, dunque, alla scoperta del processo di produzione dell’olio, dalla potatura dell’ulivo sino all’assaggio. L’Accademia “Val Paradiso” sarà la suggestiva sede all’interno della quale un agronomo dell’azienda consentirà agli utenti di approfondire svariate tematiche sul ciclo produttivo dell’olio, ma anche aspetti pertinenti alla tradizione che ancora permane e all’innovazione che vi si affianca. L’assaggio dell’olio, invece, sarà affidato allo stesso Massimo Carlino, il quale potrà rendere edotti gli interlocutori anche sull’indispensabile riconoscimento dei difetti che un olio potrebbe presentare. Eventuali approfondimenti e curiosità saranno, infine, soddisfatti dall’esperienza di esperti esterni all’azienda pronti ad instillare gocce di sapere. 

“In campagna, tra gli uliveti, dove nasce l’extravergine, verranno illustrate le fasi della coltivazione, concimazione, potatura e tutto ciò che riguarda l’agricoltura biologica – precisa Massimo Carlino. – La successiva visita al frantoio offrirà l’opportunità di assistere alla molitura. Per l’assaggio degli oli – continua – al fruitore della masterclass sarà prospettata un’ampia casistica, da quelli d’oliva, di sansa e vergine, per poi procedere con i difettati sino agli oli extravergine e a quelli di qualità”. 

Già avviate nei mesi precedenti, le masterclass si svilupperanno su un’impostazione non più incentrata al solo sviluppo turistico, come nel caso dell’Oil Tour, bensì mirate all’obiettivo di stimolare ulteriormente la curiosità dei tanti interlocutori. Un’azienda che pullula di tradizioni e in costante aggiornamento con innovazioni che consentono di stare al passo con i tempi. La masterclass diviene, quindi, uno strumento di notevole pregio, un’opportunità di crescita professionale. Come affermato dallo stesso Carlino “L’Accademia è dotata di un’apposita cucina all’interno della quale sarà possibile ideare e sperimentare innumerevoli abbinamenti. La masterclass rappresenta il primo input per avvicinarsi al mondo dell’olio per poi, insieme, costruire piatti, abbinamenti e sapori. Il nostro obiettivo – continua – è proprio quello di riuscire ad entrare nelle cucine dei ristoranti e collaborare con loro negli abbinamenti dell’olio con i piatti, come fossimo veri e propri consulenti”. La masterclass, così, è l’imperdibile occasione per immergersi nell’incontaminata distesa dei terreni dell’azienda “Val Paradiso” e inebriarsi con gli odori e i colori degli ulivi siciliani, protagonisti indiscussi.

mood_bad
  • Non ci sono commenti.
  • Lascia un commento

    Potresti essere interessato a