Categoria
Titolo completo ricetta

Spaghetti al pomodoro Piccadilly con burrata ragusana alici e capperi di Salina

Tabella informativa
  • Difficoltà
    Facile
  • Dosi
    per 4 persone
  • Costo
    Medio
Ingredienti
  • Spaghetti 400 gr

Per la salsa di pomodoro

  • Pomodoro Piccadilly 1 kg
  • 2 spicchi d'aglio
  • Sale 10 gr
  • Un pizzico di zucchero
  • Un pizzico di bicarbonato
  • 8 foglie di basilico a foglia larga
  • Un filo d'olio extravergine d'oliva nocellare etnea

Per completare il piatto

  • 8 filetti d'alici di Brucoli sotto sale
  • 4 burrate ragusane
  • Capperi di Salina di taglia piccola (quantità a gusto personale)
  • 4 foglie di basilico a foglia larga
  • Olio extravergine d' Oliva nocellara etnea
Tempi di preparazione
  • Preparazione (in minuti)
    vedi preparazione
  • Cottura (in minuti)
    vedi preparazione
Preparazione

Cuocere la salsa di pomodoro in una pentola Mettendo insieme il pomodoro Piccadilly, il basilico, l'aglio privato dell'anima, il sale e un filo d'olio extravergine. Cuocere a fuoco lento per 30 minuti ed a cottura ultimata aggiungere zucchero e bicarbonato per correggere l'acidita'.

Una volta cotto il pomodoro passarlo in un passaverdure per ottenere una polpa fine e vellutata e trasferirla in una padella abbastanza grande per poter saltare poi gli spaghetti. Cuocere gli spaghetti in acqua bollente e salata.

Scolarli quando sono ancora al dente e saltarli a fuoco vivo con la salsa di pomodoro finché La pasta non termina la cottura e si amalgama con la stessa.

Impiattamento

Una volta mantecati gli spaghetti impiattare con l'aiuto di un mestolo e un forchettone arrotolando gli spaghetti a creare un turbante. Ultimare il piatto con i filetti di alici, i capperi, la burrata, una foglia di basilico ed un filo d'olio extravergine a crudo.