Categoria
Titolo completo ricetta

Spaghetti al nero di seppia, vongole, carciofi e mollica tostata

Tabella informativa
  • Difficoltà
    Facile
  • Dosi
    per 4 persone
  • Costo
    Medio
Ingredienti

PER LA PASTA:

  • farina 400 g
  • nero di seppia 15 g
  • uova intere n. 4
  • carciofi medi n. 4
  • cipolla n. 1
  • aglio n. 1 spicchio
  • mollica di pane raffermo n.4-5 cucchiai
  • vongole 300 g
  • erbe aromatiche (timo, rosmarino, prezzemolo) q.b.
  • olio evo q.b.
Tempi di preparazione
  • Preparazione (in minuti)
    vedi preparazione
  • Cottura (in minuti)
    vedi preparazione
Preparazione

Preparare la pasta impastando la farina con le uova alle quali avete aggiunto il nero di seppia. Avvolgere l’impasto in carta film e conservare per almeno un’ora in frigorifero. Trascorso il tempo, realizzare gli spaghetti con l’apposita macchinetta.

Pulire i carciofi privandoli delle “spine”, tagliarli a fettine e riporli in un recipiente con acqua e succo di limone.

In una casseruola stufare la cipolla tritata in olio evo aggiungendo poca acqua sino a quando diventa traslucida. Aggiungere i carciofi e far cuocere a fuoco lento col coperchio. Far aprire le vongole saltandole in padella con olio evo, aglio e prezzemolo. Nel frattempo frullare una parte dei carciofi stufati.

In una padella unire il pane raffermo tritato insieme alle erbe aromatiche con un filo d’olio e tostare a fuoco lento sino ad ottenere una panure croccante. Lessare gli spaghetti in abbondante acqua poco salata. Una volta pronti, mantecare la pasta in padella con poco di crema di carciofi. Aggiungere le vongole e i carciofi stufati. Coprire con un cucchiaio colmo di pane tostato alle erbe.