Site logo

Panettoni Artigianali Siciliani: le eccellenze dolciarie del Natale (Terza parte)

Ecco la terza e ultima parte dei panettoni artigianali siciliani!

Se non hai ancora gustato la prima parte non perdertela da qui: panettoni artigianali siciliani – parte prima.

E qui la seconda parte: panettoni artigianali siciliani – parte seconda

RISTORANTE PASTICCERIA DA MARISA – BIVIANO GIACOMO (Lipari)

Farina Petra d’alta qualità per un soffice impasto dall’alta percentuale di burro, zucchero e tuorlo, lievito madre fresco piemontese per una notevole riduzione del ph e burro di alta qualità per un gusto eccellente. I grandi lievitati realizzati dal ristorante-pasticceria Da Marisa a Lipari sono opera di Giacomo Biviano che negli anni ha arricchito sempre più il suo ventaglio di proposte dalle molteplici farciture e glassature e canditi home made. Dal Classico con canditi e uvetta al Mandorlato farcito con arance e cedro candito e uvetta sultanina e glassato al gusto di mandorle con mandorle intere e zucchero a granella. E, ancora, da quello con capperi canditi e gocce di cioccolato bianco e una glassa fondente con crocalin di cioccolato e zucchero a granella al Frutti di bosco con frutti di bosco semicanditi e cioccolato ai lamponi e una glassa di cioccolato bianco e con cracalin ai lamponi. Tra gli originali si collocano il 3 cioccolati dalla perfetta fusione di un fondente un po’ croccante e uno al latte decisamente più morbido che in parte poi scompare in fase di cottura donando al gusto cremosità nonché Pesca e amaretto farcito con pesca candita e amaretto siciliano sgretolato per un impasto leggermente croccante, crocalin di cioccolato al caramello, amaretti e cioccolato fondente.

Banditi dal laboratorio additivi chimici per prediligere prodotti esclusivamente naturali, il panettone nella sua variante al pistacchio dalla farcitura al cioccolato bianco e pistacchio e glassatura al fondente e granella di pistacchio tostato si propone insieme ad un vasetto di pasta al pistacchio da spalmare, cioccolato e praline home made di pistacchio siciliano di Librizzi.

E per i più piccini? La scelta non può non ricadere sulla candida Nuvola che, autentica per il suo impasto puro privo di farcitura, presenta una glassa al cioccolato bianco con scaglie di cioccolato bianco.

PELUSO 1964 – SALVATORE PELUSO (Modica)

Era il 1964 quando in piccolo laboratorio  modicano di pasticceria artigianale, inizia a scriversi l’incantevole storia di Dolciaria Peluso. Innumerevoli delizie evocano la cucina delle nonne e l’amore per i sapori siciliani, ma in questo periodo non può non primeggiare la produzione di panettoni artigianali che, lievitati naturalmente con pasta madre mediante 36h di fermentazione, portano i nomi dei leggendari personaggi siculi. Ecco, quindi, Calipso con cioccolato di Modica IGP e pistacchio siciliano, Circe con cioccolato di Modica IGP e nocciole, Nausicaa con noci, fichi siciliani e un intenso Moscato di Sicilia Doc e, ancora, Penelope con scorzetta d’arancia di Sicilia candita, cedro diamante e uvetta australiana “6 carati”. A completare il ventaglio di proposte, Galatea per il quale il cioccolato di Modica IGP armonicamente si lega all’aspra dolcezza degli agrumi e Ciclope che, dall’estrema originalità, ripropone le sembianze del vulcano: dall’impasto al cioccolato di Modica IGP per essere scuro come la terra lavica e gocce di cioccolato e frutti di bosco, si personalizza all’esterno per una granella al cioccolato di Modica IGP, quale metafora di cenere e lapilli, e una colata di rosso per riportare alla memoria le intense colate laviche.

CAFFÈ AL CICLOPE – DAVIDE E MARCO CICERO (Pachino)

Realizzato esclusivamente con materie prime selezionate, il panettone firmato dai cugini Davide e Marco Cicero si presenta estremamente soffice e dal raffinato aroma di arancia e vaniglia. Raggiunto il Caffè al Ciclope a Pachino alquanto variegato si presenterà il ventaglio di proposte che, accomunate dalle suddette caratteristiche, differiscono l’una dall’altra per le varie farciture. Riconosciuti cavalli di battaglia il panettone al pistacchio con cremine di pistacchio e i classici con uva passa o canditi, piuttosto accattivanti saranno le novità del 2023, quali il panettone con cioccolato di Modica e arancia, quello al caramello salato e il Coccolato dall’originale binomio di cioccolato e cremine di cocco.

PASTICCERIA ARTIGIANALE MARRONE – LUCIANO MARRONE (Favara)

Lievito madre vivo e materie prime d’alta qualità per un prodotto di nicchia 100% naturale. Il panettone realizzato nel piccolo laboratorio della Pasticceria artigianale Marrone a Favara, vanta una perfetta preparazione secondo il pieno rispetto del disciplinare che il pastry chef, Luciano Marrone, ha appreso durante gli studi sulle fondamenta della pasticceria. Novità di quest’anno un panettone semplice ma assolutamente non banale: panettone alle albicocche. Tra le riconferme, invece, il panettone al pistacchio, tradizionale mandorlato, cioccolato e frutti di bosco semicanditi.

Link utili:

Se non hai letto ancora la prima parte.

Se non ha letto la seconda parte.

Ultimi articoli

Seguici

  • No comments yet.
  • Aggiungi un commento

    Potresti essere interessato a

    FIP - Foto 1
    Storie di cibo
    Maria Teresa Corso

    La FIP vince l’Award della Pizza

    Selezionati, accuratamente attenzionati e, alla fine, premiati! Corrado Bombaci, Gianluca Sozubir e Massimo Solenni, rispettivamente segretario, consigliere e socio FIP,

    Leggi tutto »