Site logo

Panettoni Artigianali Siciliani: le eccellenze dolciarie del Natale (Seconda parte)

Ecco la seconda parte dei panettoni artigianali siciliani.

Se non hai ancora gustato la prima parte non perdertela da qui: panettoni artigianali siciliana – parte prima.

PANIFICIO FOCACCERIA FRANCESCO ARENA (Messina)

Rinfresco del lievito, pre-impasto e impasto definitivo, esattamente 3 giorni per sfornare panettoni super soffici, dalle migliori farine e dal tradizionale impasto a lievito madre aromatizzato con bacca di vaniglia e aromi in pasta esclusivamente naturali a km0. Il backery chef Francesco Arena, affermatosi nel 1939 sul territorio messinese con il suo storico Pastificio Masino Arena, è oramai un punto di riferimento per chi sceglie di affidarsi alla sua professionalità richiedendo le sue creazioni anche oltre i confini dell’Isola. Se Classico, Cioccolato e il 3 cioccolati per i super golosi, si collocano tra le proposte più in linea con la tradizione, sarà il panettone ai canditi di limone provenienti da Siracusa a scardinare il disciplinare sostituendo i suoi imbattibili canditi di cedro. Restando in tema di originalità e valorizzazione del proprio territorio, a trionfare sarà indubbiamente il Salina, farcito con capperi canditi di Salina, uvetta aromatizzata alla malvasia e mandorle tostate di Avola e, infine, glassato con cioccolato bianco a simboleggiare la schiuma del mare che si infrange sulla scogliera, una granella di pistacchio e 7 mandorle dorate come le 7 isole dell’arcipelago delle Eolie. E per concludere… la new entry del 2023: il panettone dal perfetto binomio di mango candito e cioccolato fondente!

PASTICCERIA SPARACELLO – GIUSEPPE SPARACELLO (Castronovo di Sicilia)

Carta e penna alla mano per gli intramontabili panettoni che il pasticcere Giuseppe Sparacello ha scelto di promuovere al 2023 dopo il lodevole successo dello scorso anno: Cioccolato, rum e pera; Limoncello; Amarena, noce e albicocca; Classico mandorlato con uvetta e arancia candita al naturale; Frutti di bosco; Pistacchio e Cioccolato dall’impasto con fondente al 70%. Le variabili realizzate presso il laboratorio a Castronovo di Sicilia sono davvero numerose, ma risultando un’ardua impresa porre freno ad una così smisurata creatività, ecco che a destare curiosità saranno proprio le due due ultime novità: panettone cioccolato e pesca e panettone ai frutti esotici con mango, papaia e ananas. Comune denominatore: la lunga lievitazione di un impasto lievito madre e prodotti di prima qualità che secondo piccoli accorgimenti conferiscono al prodotto finale estrema sofficità e un’indescrivibile esplosione di gusto.

ORIENS – SALVATORE GAROFALO (Lercara Friddi)

Un’efficace produzione giornaliera di 96 panettoni, tutti legati alle eccellenze del territorio. Il pasticcere di Oriens a Lercara Friddi, Salvatore Garofalo, individua la chiave vincente per dare vita ad un prodotto che, dall’impasto rigorosamente con lievito madre, continua a riscuotere ampio successo. Varianti tutte riconfermate alle quali per il Natale 2023 si associa anche la produzione in serie limitata del Pantesco, realizzato con impasto di limone, arancia, mandarino e uvetta di Pantelleria immersa nel suo vino liquoroso. Riproposti, quindi, il Cioccolato dall’impasto al Gianduia con nocciole Madonita e cioccolato al 55%, il Frutti di bosco con una farcitura alla crema di limone e frutti di bosco semicanditi, il Mandorlato con uvetta e arancia candita al naturale e, ancora, il particolare Sicano con albicocche farcite home made, una pasta di mandorla che profuma di cannella e mandorle pralinate e il panettone 4 stagioni a base di cioccolato (inverno) con castagne (autunno), amarene (primavera) e albicocche (estate). A completare la rosa, Anas e prosecco e il Pistacchio dalla farcitura di nutella al pistacchio. E per chi soffre di intolleranze? Il panettone artigianale senza lattosio con uvetta e arancia sarà la scelta perfetta!

Se non hai ancora letto la prima parte del nostro speciale sui panettoni artigianali, puoi recuperarlo da qui.

Ultimi articoli

Seguici

  • No comments yet.
  • Aggiungi un commento

    Potresti essere interessato a

    FIP - Foto 1
    Storie di cibo
    Maria Teresa Corso

    La FIP vince l’Award della Pizza

    Selezionati, accuratamente attenzionati e, alla fine, premiati! Corrado Bombaci, Gianluca Sozubir e Massimo Solenni, rispettivamente segretario, consigliere e socio FIP,

    Leggi tutto »