Nasce il Team Sicilia. Nelle gare e negli eventi rappresenterà l’isola e il suo agroalimentare

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su email
team sicilia

Risultato storico per URCS con la selezione di candidati provenienti da diverse province. Questi Chef e Pastry Chef terranno alta la bandiera culinaria siciliana  

Tra i compiti principali ci sarà quello di rappresentare l’isola nelle competizioni ufficiali, nazionali e internazionali, di tenere alta la bandiera della cucina siciliana e del suo agroalimentare nelle gare culinarie e di essere un vero e proprio biglietto da visita anche durante gli eventi, i congressi, i pranzi e le cene di gala. Ma intanto un risultato storico lo ha già ottenuto ed è la sua stessa costituzione. Parliamo del TEAM SICILIA, la squadra di chef e pasticceri dell’Unione Regionale Cuochi Siciliani costituita lo scorso 20 aprile, dopo un’attenta selezione e valutazione di numerosi candidati, dei loro curricula professionali e delle loro competenze, sia nella categoria Junior che in quella Senior

L’URCS, infatti, che fa capo alla Federazione Italiana Cuochi, come le altre 19 Unioni Regionali FIC in Italia, non ha mai interrotto le proprie attività, nemmeno in questi mesi di chiusure e di lotta alla pandemia, tra lezioni a distanza, corsi di formazione e riunioni on-line. Ed uno degli appuntamenti prioritari è stato proprio quello di selezionare i candidati per dare vita al TEAM SICILIA. 

A valutare chef e pastry chef presentatisi all’appuntamento, condotto in modalità webinar e ciascuno dalla propria sede o dal proprio ristorante, sono stati il Team Manager, Mario Puccio; il presidente URCS, Giacomo Perna; il responsabile Eventi, Seby Sorbello; il coordinatore, Gaetano Megna; il capitano, Max Ballarò; i responsabili del Settore Tecnico, Claudio Ruta e Carmelo Floridia; i responsabili del Team Junior, Ignazio Interrante e Alfonso Pollari; il responsabile del Compartimento Giovani URCS, Francesco Giuliano; il tesoriere, Vincenzo Di Palma; ospiti d’onore, il Maestro Pasticcere Giuseppe Giuliano, il delegato regionale Eurotoque Italia, Giovanni Porretto e il Maestro Pasticcere Giovanni Cappello. A coordinare i lavori, il segretario URCS, Rosario Seidita

I candidati, provenienti dalle diverse Associazioni Provinciali dell’isola, avevano a disposizione 15 minuti per presentare la propria ricetta (opportunamente cucinata prima) ed illustrare alla Giuria la scelta degli ingredienti, la tipologia dei prodotti ed il loro legame con il territorio, ciascuno secondo la propria provenienza. 

“Abbiamo riscontrato davvero un’alta professionalità in tutti i candidati, sia sul pianto tecnico che delle conoscenze didattiche e delle materie prime – ha detto soddisfatto Mario Puccio, che ha il delicato compito di guidare la squadra come Team Manager – e siamo orgogliosi che cuochi e pasticceri si siano messi in gioco sentendo già dentro di loro lo spirito di squadra, che è un elemento fondamentale per far parte di un Team”. 

“Il mio plauso va ai componenti della squadra, ma anche allo staff dei Cuochi Siciliani, che ho l’orgoglio di rappresentare – ha aggiunto il presidente Giacomo Perna. – Non è affatto facile condurre attività a distanza e coordinare tanti interventi, giudicando preparazione, manipolazione e presentazione degli alimenti, per lo più in mancanza di un elemento fondamentale come l’assaggio. Abbiamo percepito una grande professionalità da parte di tutti”. 

“Abbiamo immaginato la nascita di questo Team Sicilia perché fosse in grado di rappresentarci con orgoglio nelle gare, ma anche negli appuntamenti ufficiali a nome dell’isola e della sua cultura gastronomica – ha sottolineato il responsabile Eventi, Seby Sorbello – e chi, come noi, lavora da anni con la divisa FIC sa bene che queste squadre possono rappresentare la punta di diamante di un territorio. Dalla selezione effettuata, possiamo dire di avere ottimi elementi con cui poter lavorare”.   

Ed eccoli, allora, i componenti del TEAM SICILIA. Per la categoria Senior: Giovanni Saporito, Mario Lo Faso, Vincenzo Forte, Gaetano Scarcella, Liborio Bivona, Santo Petrocciani, Ludovica Raniolo, Luca Gulino, Giuseppe Lapi, Guglielmo Asta, Gaetano Guccione, Antonio Ingrao. Per la categoria Junior: Martina Gambino, Giovanni Riina, Gloria Fradella, Stella Silvestro, Carlotta Di Cristina, Sebastiano Greco, Samuele Porcasi, Alyssa La Rosa. 

La prima competizione nazionale per loro sarà costituita dai Campionati della Cucina Italiana, che si svolgeranno nel 2022 alla Fiera di Rimini, mentre a livello mondiale l’appuntamento è, sempre nel 2022, con la Coppa del Mondo di Cucina in Lussemburgo. Ma i componenti del Team sono già scesi in campo per rappresentare al meglio l’isola e hanno acceso i fornelli per valorizzare le sue produzioni di alta qualità, orgogliosi di dare voce ai propri territori e alle proprie province.  

Per superare, infine, la prova di selezione, i concorrenti hanno dovuto attenersi alle regole delle competizioni ufficiali, come da regolamento Worldchefs e Federcuochi. Potevano scegliere se partecipare alla categoria Culinary Art o Pastry Art e se realizzare, dunque, nell’ordine: uno starter e un main course; un dessert e una pralina; o, infine, se sfidarsi con un piatto vegano o un finger food. Tra carne e pesce, verdure e ortaggi, tradizione dell’entroterra siciliano e gastronomia tipica delle coste, non sono certo mancate fantasia e audacia nella scelta degli ingredienti e nella composizione dei piatti. Con un ingrediente in più: l’entusiasmo, mentre tutta la Dirigenza URCS augurava al nuovo TEAM SICILIA buon lavoro! 

                                                                                                                                              

mood_bad
  • Non ci sono commenti.
  • Lascia un commento

    Potresti essere interessato a