A Monaci delle Terre Nere si racconta la storia del Timorasso

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su email

Walter Massa, l’enologo che ha promosso la rinascita del Timorasso,  antico vitigno autoctono coltivato nel sud Piemonte (nella foto), e  Gae Saccoccio, il filosofo che diffonde la cultura del vino, saranno protagonisti della serata in programma lunedì, 24 Luglio, alle 20.00, nella tenuta biologica sull’Etna Monaci delle Terre Nere.

Walter Massa, rappresenta la quarta generazione di una famiglia di tradizione agricola cresciuto in una cascina di Tortona, in provincia di Alessandria, in mezzo ai trattori tra dodici ettari di vigneto e sette coltivati a pesche di Volpedo. Oggi l’azienda possiede 23 ettari di vigna coltivati a Timorasso, un’uva bianca, diventata il simbolo di un territorio.  Un vitigno che negli ultimi decenni era quasi scomparso, a favore del più comune Cortese, la cui rinascita negli anni ’80, si deve proprio a Walter Massa ha che ne intuito le potenzialità, insistendo caparbiamente a coltivarla e a sperimentare tecniche diverse diradamenti in vigna, diraspature, maturazioni su fecce nobili, abbattimento della solforosa nella vinificazione.

Cinque etichette della Cantina Vigneti Massa (Derrhona, Montecitorio, Monleale, Bigolla, Croatina) in degustazione verranno accompagnate dalla cena dello chef Bleri Dervishi della Locanda Nerello.

Un evento unico dove non mancherà un fuori menu: gli agnolotti, piatto tipico della tradizione piemontese, preparati da una artigiana dei fornelli, nelle cui mani da almeno 50 anni è affidata la custodia dell’antica ricetta. Dal canto suo, il giovane chef Bleri, si cimenterà a raccontare nei suoi piatti un territorio altrettanto unico come l’Etna, con le sue produzioni locali che diventano i sapori di una cucina ispirata al mangiar sano a Km0.

Per prenotazioni: (+39) 331.1365016 oppure 0957083638

mood_bad
  • Non ci sono commenti.
  • Lascia un commento

    Potresti essere interessato a