Mangia, bevi, ama”: l’iniziativa di Abbazia Santa Anastasia per la promozione dei prodotti madoniti, l’amore per la natura a sostegno di corretti stili di vita.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su email

L’iniziativa promossa da Abbazia Santa Anastasia continua con altri tre appuntamenti dopo il successo dell’incontro dello scorso 2 Marzo che ha visto protagonisti i carciofi esaltati nel loro gusto dalla chef stellata Patrizia Di Benedetto del Bye Bye Blues.
Il prossimo appuntamento nella splendida cornice naturalistica di Abbazia, sarà l’ 11 Marzo e si intitola “Manna all’occhiello”.
Ospite della serata, Giulio Gelardi, filosofo e frassinicultore che svelerà l’affascinante storia di un prodotto naturale senza tempo, accompagnato da un menù sperimentale con ricette che riportano spunti raccolti nelle peregrinazioni di Giulio in giro per il mondo alla ricerca di fonti storiche, documenti e racconti di manna.

Il 25 marzo sarà la volta del caviale di lumaca accompagnato da uno speciale menù vegetariano.
Tutti gli eventi includono una passeggiata naturalistica nel parco aziendale e una visita alle cantine di vinificazione e affinamento, nonché l’incontro con i produttori.

Info e prenotazioni
331 3248148

  • Cetti Sidoti
    05/03/2018 alle 18:42

    Sicilia da gustare… Niente di meglio che provare l’esperienza di una delle proposte dell’Abbazia Santa Anastasia…. Un’esperienza completa che fa apprezzare la sicilianità anche sotto l’aspetto dell’accoglienza e della cordialità.

Lascia un commento

Potresti essere interessato a