La ripresa dei grandi eventi ci permette di tornare a pianificare

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su email

Nonostante, purtroppo, le tante drammatiche incertezze sul fronte internazionale e nonostante gli ultimi recenti rincari che hanno investito, in un crescendo economicamente sempre più pesante, materie prime di settori strategici come la viticoltura e la pasticceria, dobbiamo ammettere che questa primavera fa ben sperare in una nuova stagione di grandi eventi. 

Solo per citarne alcuni, lo abbiamo visto personalmente intervenendo al Sigep di Rimini che, nonostante sia stato spostato per esigenze pandemiche da gennaio (mese classico del suo allestimento, ndr) a marzo, ha comunque registrato se non un alto numero di partecipanti, almeno la grande voglia di ricominciare.

La stessa voglia che si è registrata al 54° Vinitaly a Verona, di cui tanto abbiamo dato e stiamo dando notizia sul nostro Magazine, con numerose aziende e cantine siciliane presenti da grandi protagoniste. E come non citare la festa “vulcanica” di Contrade dell’Etna?

E che dire ancora dei Campionati della Cucina Italiana della Federazione Italiana Cuochi, sempre nel contesto della Fiera di Rimini? Tanti sono stati gli Chef siciliani registrati all’evento e ricco il medagliere conquistato dai numerosi Cuochi FIC dell’Isola. 

A proposito, scrivevamo del nostro Magazine! Quanta strada abbiamo percorso e quanta ancora abbiamo voglia di compiere! Così, ci presentiamo rinnovati nella nostra veste grafica, sempre in versione digitale, e con un’agenda ricca di appuntamenti e di contenuti. Un giornale, il nostro, che vive parallelamente alla sua grande “sorella”: la Guida di Sicilia da Gustare

Da direttore responsabile, lasciatemi solo sottolineare che un progetto del genere ha bisogno di una grande squadra e noi siamo fortunati ad averla con la nostra Redazione! Così come non può non nascere da una mente dinamica e gastronomicamente iperattiva, come quella del nostro editore, Carmelo Pagano, che una decina di anni fa decise di puntare tutto sul prezioso paniere di questa meravigliosa Isola che viviamo ogni giorno… Ed oggi possiamo dire che la sua è una scommessa vincente! 

Così come non può non nascere da una mente dinamica e gastronomicamente iperattiva, come quella del nostro editore, Carmelo Pagano, che una decina di anni fa decise di puntare tutto sul prezioso paniere di questa meravigliosa Isola che viviamo ogni giorno… Ed oggi possiamo dire che la sua è una scommessa vincente! 

Eccoci, dunque, a questo Editoriale, che ogni settimana cercherà di contribuire a far luce su tutto ciò che è cucina, vino, turismo, cultura, tradizioni e quindi ovviamente anche economia della nostra terra. E lo farà secondo il nostro punto di vista, quello di Sicilia da Gustare… 

Buona lettura, in attesa dei nostri tanti eventi… 

mood_bad
  • Non ci sono commenti.
  • Lascia un commento

    Potresti essere interessato a