La Pasqua secondo Giuseppe Sparacello: tradizione, etica e ingredienti selezionati

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su email
Pasticceria Sparacello cassata siciliana

Più che una novità, lui stesso la definisce una “alternativa” ai tanti, classici dolci di Pasqua. Ma, alla fine, per tutti noi, la tradizione è sempre tradizione ed egli ne è uno dei sublimi interpreti. 

Lui è il Maestro Pasticcere Giuseppe Sparacello, che augura a tutti, avventori e turisti italiani e stranieri, la “Buona Pasqua” a modo suo. Con una “alternativa”, appunto, la Cassata senza frutta candita e decorata con eleganti ventagli di foglie di pistacchio. 

“Anche questa Pasqua è andata oltre ogni aspettativa – ci racconta il Maestro, con la voce un po’ stanca, ma molto soddisfatta per il tanto lavoro nel suo laboratorio – e siamo lieti che la clientela continui ad essere sempre più affezionata alle nostre produzioni”. 

La cassata, naturalmente, è richiamo alla grande e nobile tradizione siciliana, così come la costante presenza del pistacchio in molte delle sue creazioni artistico-dolciarie. 

“Anche sulle Uova pasquali, in particolare su quelle nocciolate, abbiamo voluto aggiungere esternamente una armoniosa cascata di pistacchio” prosegue il Cavaliere della Repubblica, memore che i suoi dolci sono stati e sono tuttora apprezzati finanche dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che appunto gli ha voluto conferire in un passato recente (era il dicembre 2018, ndr) questa prestigiosa onorificenza. 

La sua Sicilia, come quella di Mattarella e di tutti noi, è sempre nel cuore di Sparacello, che infatti anche nel packaging delle Colombe pasquali ne richiama i colori. Colori che giungono, oltre che nell’interno dell’Isola e nel resto d’Italia, anche in tante parti del mondo con le numerose spedizioni richieste, da Natale a Pasqua, appunto. La pasticceria Sparacello ( Pasticceria Sparacello – Sicilia da Gustare ) dal 2007, nel cuore della provincia palermitana (siamo a Castronovo di Sicilia, ndr), rappresenta un vero “scrigno di dolci sapori”, come la definiamo nella nostra Guida di Sicilia da Gustare, dove l’amore e la passione di questo giovane e già abile Pastry Chef trovò linfa per la propria fantasia e creatività. Tutti i dolci creati da Giuseppe sono, naturalmente, artigianali e realizzati con ingredienti attentamente selezionati, rigorosamente siciliani e di altissima qualità. Un ulteriore, insomma, ed ottimo motivo per augurare a tutti “Buona Pasqua” all’insegna della sicilianità…

mood_bad
  • Non ci sono commenti.
  • Lascia un commento

    Potresti essere interessato a