La bottiglia solidale ai tempi del Coronavirus

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su email
La bottiglia solidale ai tempi del Coronavirus | Sicilia da Gustare

La Strada del Vino e dei Sapori della Valle dei Templi, l’associazione nata lo scorso anno che riunisce cantine e aziende agroalimentari dell’Agrigentino, lancia una nuova iniziativa per far fronte agli effetti negativi del Covid-19. Si tratta della “bottiglia solidale”, una raccolta fondi che permetterà con un semplice click di acquistare una bottiglia di vino o di olio di una cantina o azienda della Strada. Il ricavato contribuirà per il 50% alla campagna di solidarietà Gofundme in favore dell’ASP di Agrigento già promossa da celebri personaggi agrigentini: Silvio Schembri, Pino Cuttaia, Piero Barone, Lello Analfino, Gianfranco Iannuzzo, Sergio Friscia, Daniele Magro. 

L’altro 50% servirà a sostenere i comuni della Strada:  Agrigento, Naro, Campobello di Licata, Favara, Sant’Angelo Muxaro, Raffadali, Canicattì. Gli utenti che vorranno sostenere la causa, acquisteranno la propria bottiglia preferita a un prezzo di mercato del web. Il 25% dell’utile andrà in beneficienza. A sostenere il progetto anche le associazioni e gli enti soci della Strada: Federazione strade del vino siciliane, Slow Food Agrigento, AIS Sicilia, Distretto Turistico Valle dei Templi, Parco Archeologico e Paesaggistico Valle dei Templi, CoopCulture, l’agenzia di comunicazione EC e la testata giornalistica Diario di Sicilia DdS, che con entusiasmo hanno condiviso il progetto. Gli acquisti delle bottiglie avverranno tramite la piattaforma www.terracottashop.it, un sito e-commerce a suo tempo creato per la vendita dei prodotti firmati Diodoros e oggi declinato per questa iniziativa della Strada del Vino e dei Sapori della Valle dei Templi. “ Ognuna di queste aziende sarà rappresentata in e-commerce da due etichette della linea di produzione di vino e di olio”, afferma il direttore dell’associazione Fabio Gulotta. Il sito è già consultabile e l’e-commerce è di facile utilizzo. Successivamente sarà  possibile seguire l’andamento delle compagne o chiedere informazioni sui social: Facebook @labottigliasolidale o Instagram #labottigliasolidale.

La bottiglia solidale ai tempi del Coronavirus | Sicilia da Gustare
mood_bad
  • Non ci sono commenti.
  • Lascia un commento

    Potresti essere interessato a