Home Sicilia da bere Kistology, l’arte del cocktail a km0

Kistology, l’arte del cocktail a km0

by Redazione
0 commento 140 visualizzazioni

In casa Kistè, lo chef Pietro D’agostino e la sommelier Morena Benenati portano in un bicchiere l’eccellenza del territorio siciliano

Il mondo della mixology, l’ultima frontiera dei cocktail entra in casa Kistè e completa il progetto dello chef stellato de La Capinera Pietro D’agostino e della compagna Morena Benenati sommelier, di portare nel cuore di Taormina, incastonato in uno storico palazzo del tardo Quattrocento, un contenitore eno-gastronomico in cui sperimentare un diverso modo di vivere la tavola, regalando gusti e piaceri d’alta cucina e del buon bere in una formula assolutamente easy.  

L’arte del miscelare, dei saperi legati all’infusione, della liquoristica e degli amari rappresenta per il mondo dei drink ciò che la cucina gourmet rappresenta per quello del food: una pratica raffinata che punta a ricreare un’esperienza di degustazione raccolta, unica e totalizzante, che coinvolga tutti i sensi di chi beve un cocktail. 

Al Kistè ci si prepara, dunque, ad una nuova esperienza: degustare l’eccellenza del territorio siciliano in un bicchiere con dodici cocktail a km0, pensati dal vittoriese Mattia Cilia, tra i tre migliori bartender del mondo, salito sul podio due anni fa del contest mondiale Jameson Mixmaster Challenge, in Irlanda.

La drink list verrà presentata venerdì prossimo, 3 luglio, alle 18.45 al Kistè, via Santa Maria dè Greci, a Taormina.Con la consulenza di Mattia Cilia, il kistè accoglierà la palermitana Sofia Mammana, giovane promessa del mondo della mixology, allieva di Mattia che inizierà a Taormina la sua nuova avventura tutta in chiave gourmet. E come i piatti, anche i cocktail saranno realizzati con materie prime siciliane, selezionate direttamente dallo chef che ne firma l’etichetta con il marchio IO PIETRO D’AGOSTINO. Dal vino Piano della Ghirlanda, uno Zibibbo secco di Pantelleria proveniente dall’azienda Francesco Rizzo, ai liquori Mediterann-IO di Giardini D’Amore alle fragranze di Zagara e Gelsomino, passando per pomodorini datterini, finocchietto, i mieli di castagno, nespolo ed agrumi di api nere sicule del produttore Claudio Meli, ortaggi e frutta di stagione, i drink firmati Kistè saranno un omaggio alla Sicilia.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito Accetta Leggi tutto