Il gelatiere Giuseppe Arena sul podio di “Scirubetta”. Vince il secondo posto il suo Trionfo d’agrumi.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su email

 

Ha conquistato il pubblico con un sorbetto agli agrumi biologici a km zero, preparato con mandarini, arancia rossa, limoni e variegatura di filetti di cedro. È il gelatiere messinese Giuseppe Arena che ha vinto il secondo posto nella gara popolare tra i gelati artigianali più buoni di “Scirubetta”, il festival che si è svolto a Reggio Calabria dall’8 al 11 settembre scorso. 100 mila persone hanno affollato il lungomare di Reggio Calabria e sono state oltre 70 mila le degustazioni di gelati artigianali. Arena, figlio d’arte, cresciuto con l’amore per la gelatiera, ha vinto con il sorbetto dal titolo “Trionfo d’Agrumi”.

“Ho cercato di valorizzare i sapori artigianali e autentici della nostra terra con gli agrumi raccolti nel terreno di famiglia – ha affermato il gelatiere  – Per il mio gelato – ha continuato Giuseppe Arena – da sempre vado alla ricerca delle migliori materie prime ed ingredienti naturali ed il pubblico apprezza”. Giuseppe Arena, oltre a far parte della Federazione Conpait Gelatieri, ha preso parte a tante iniziative di rilievo, come la Nivarata a Acireale, e “Le Vie dei Tesori” a Messina. Dal 2011 Arena propone le sue fresche creazioni nel proprio Bar Gelateria “Export”, al centro di Messina. Oltre ai gelati tradizionali, Arena si diletta nella preparazione di gelati gastronomici, tra le sue creazioni più apprezzate, c’è il gelato alle vongole.

mood_bad
  • Non ci sono commenti.
  • Lascia un commento

    Potresti essere interessato a