“I GIORNI DEL GAMBERO”: ALESSANDRO RAVANÀ E GIUSEPPE GERACI VINCONO LA KERMESSE DEDICATA AL PRINCIPE DEL MARE

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su email

Si è appena conclusa la kermesse dedicata al gambero di Mazara dal titolo “I giorni del gambero”, svoltasi sabato 21 e domenica 22 luglio nell’omonima cittadina all’interno del Mahara Hotel.
La manifestazione, giunta alla sua quarta edizione, è pensata per celebrare il crostaceo principe del mare e quest’anno ha avuto ben due vincitori: sono Alessandro Ravanà, chef e patron del ristorante Il Salmoriglio di Porto Empedocle, con il suo piatto di paccheri con ricotta di capra girgentana e crema di peperoni con cips croccante, premiato dalla giuria tecnica presieduta dalla chef stellata Patrizia di Benedetto del Bye Bye Blues insieme alle giornaliste Angela Amoroso di Identità Golose, Federica Terrana di Orogastronomico e Valeria Zingale di Rossetto & Cioccolato

e il vincitore della giuria popolare, lo chef Giuseppe Geraci del ristorante Modì di Torregrotta (Me) che ha proposto linguine al pesto di capperi di salina con tartare di gambero e zeste di arancia semicandite.

I piatti preparati dagli chef in gara sono stati giudicati in base all’aspetto, alla creatività, all’esaltazione del gambero e all’armonia degli ingredienti. “Sono molto soddisfatta della qualità dei piatti proposti dagli chef in gara che hanno dimostrato grande professionalità e competenza oltre ad estro creativo nel declinare l’ ingrediente principe del mare siciliano in base alle proprie inclinazioni e culture differenti” ha detto Patrizia di Benedetto, presidente di giuria, mentre Antonino Sammartano, patròn dell’evento ha commentato così:
“Sono entusiasta del successo crescente ottenuto da una manifestazione nata per gioco che nel tempo riscuote sempre maggiori consensi non solo da parte di un pubblico locale ma da tutta la Sicilia, siamo già pronti alla quinta edizione determinati a fare conoscere questo ingrediente prelibato a livello nazionale ed internazionale”.
Al termine della gara in entrambe le serate è stato dedicato ampio spazio anche alla musica e allo spettacolo presentato da Roberto Oddo giornalista e direttore di produzione di CTS, su cui dal 2 agosto andrà in onda il racconto della manifestazione.

mood_bad
  • Non ci sono commenti.
  • Lascia un commento

    Potresti essere interessato a