Giuseppe Arena apre una nuova gelateria a Ganzirri

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su email
Giuseppe Arena apre una nuova gelateria a Ganzirri | Sicilia da Gustare

Un sogno che si avvera per Giuseppe Arena che apre la sua gelateria a Ganzirri

Finalmente un locale che porta il suo nome. Inaugurazione martedì 25 giugno.

Mai smettere di inseguire i sogni. Il 25 giugno prossimo alle ore 20.00 verrà inaugurata a Ganzirri, in Via Consolare Pompea 1773 nei pressi della Chiesa di San Nicola, la Gelateria, Pasticceria, Graniteria di Giuseppe Arena. É il sogno di una vita che si avvera per il maestro gelatiere nato e cresciuto a Ganzirri, dove i genitori avevano un’attività di famiglia. “Ho portato sempre il paese nel cuore ed ora sono molto emozionato perché ritorno a Ganzirri con una nuova attività – ha affermato Giuseppe Arena – che si aggiunge al Bar Gelateria Export in via Garibaldi, nel centro di Messina. Per oltre un anno e mezzo ho cercato un locale adatto ad ospitare la mia gelateria ed ora torno nel luogo che porto nel cuore”.

Il gelato, le granite e i sorbetti artigianali di Giuseppe Arena sono molto apprezzati in città perché raccontano un territorio. Per la loro preparazione il gelatiere – membro della Conpait (Confederazione Pasticceri Italiani) – utilizza materie prime del territorio. Innanzitutto frutta fresca e agrumi a km zero che raccoglie nel terreno di famiglia, in particolare limoni e mandarini con cui prepara delle succose granite, e poi tra gli ingredienti principali del suo gelato ci sono le nocciole di Montalbano e i pistacchi di Bronte.

L’originalità è stata sempre il valore aggiunto nel suo lavoro e Giuseppe Arena, presente nei più importanti eventi enogastronomici siciliani, stupisce sempre con preparazioni particolari, come la granita al bergamotto, zenzero, vodka, prosecco e scaglie di peperoncino, presentata nei giorni scorsi a Ganzirri in occasione del Mytilus Circus Fest.

mood_bad
  • Non ci sono commenti.
  • Lascia un commento

    Potresti essere interessato a