Fud Bottega Sicula tra i dieci migliori ristoranti low cost d’Italia

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su email
Fud Bottega Sicula | Sicilia da Gustare

L’autorevole classifica 50 Top Italy ha inserito Fud Bottega Sicula tra i dieci grandi nomi della ristorazione del nostro paese

Un altro importante riconoscimento per Fud Bottega Sicula. L’autorevole classifica 50 Top Italy ha inserito il popolare format nella top ten dei migliori ristoranti italiani per la sua categoria.

Andrea Graziano e i suoi soci Saverio Borgia e Gianluca Cigna ieri sera hanno ritirato il premio al teatro Eliseo di Roma e hanno partecipato alla cerimonia di premiazione di 50 Top Italy, la guida on-line dedicata al meglio della ristorazione italiana, curata da Barbara Guerra, Albert Sapere e il giornalista Luciano Pignataro.

Obiettivo della guida è quello di censire i migliori ristoranti d’Italia, dividendoli in quattro fasce di prezzo: Low Cost, Trattoria/Osteria, ristorazione fino a 120 euro e oltre 120 euro. A dare i voti, in pieno anonimato, una giuria composta da 130 ispettori. Particolare attenzione nel giudizio è stata attribuita al servizio e all’accoglienza.

Fud Bottega Sicula si qualifica al nono posto della categoria “Low Cost”, confermandosi protagonista della ristorazione italiana contemporanea insieme ai mostri sacri dei più innovativi format della moderna gastronomia. 

“Siamo molto orgogliosi di avere ricevuto un ulteriore conferma per il successo di Fud –racconta Andrea Graziano – condividere la top ten con amici e colleghi che stimiamo molto e che rappresentano l’idea più contemporanea di cucina oggi è una grande gioia.”

Un concetto vincente quella di Fud Bottega Sicula, che a distanza di anni dalla sua creazione, non smette di stupire e riscuotere successi. Un format contemporaneo, un luogo che racconta una precisa idea di Sicilia fuori dai soliti stereotipi. “Essere sempre al passo con le ultime innovazioni e le tendenze più recenti, continuare ad essere democratici senza scendere a compromessi con la qualità e con la valorizzazione del lavoro dei produttori è la strada che percorriamo da sempre, – commenta Andrea Graziano – questa è  l’unica via che ci consente di ricevere continue conferme per il nostro brand e per il lavoro svolto fin ora.”

Qui la classifica completa della categoria LOW COST:

1 Panificio Bonci, Roma
2 Anikò, Senigallia 
3 Generi Alimentari da Panino, Modena
4 ‘Ino, Firenze
5 Supplizio, Roma 
6 Masoni, Macelleria & Bistrot, Viareggio 
7 Nud e Crud, Rimini 
8 La Tradizione, Vico Equense 
9 Fud Bottega Sicula, Catania 
10 Trapizzino, Roma

Fud Bottega Sicula | Sicilia da Gustare
mood_bad
  • Non ci sono commenti.
  • Lascia un commento

    Potresti essere interessato a