Doric Boutique Hotel e quell’amore sbocciato tra Teramo e Agrigento

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su email
Enzo Agrò e la moglie Silvia

Con Enzo Agrò e sua moglie Silvia e in occasione dell’imminente San Valentino iniziamo il nostro gradevole racconto di alcune coppie che hanno trovato nel loro Amore la loro grande forza per lavorare nel turismo, nella ristorazione e nell’hotellerie in Sicilia .

Potrei parlarvi di “menù del giorno”, di dessert a forma di cuore, di bouquet per l’occasione e così via… Oppure, versione sicuramente più “particolare”, potrei dirvi di una storia d’amore che nasce proprio tra cucina e hotel.

Insomma ce ne sono di motivi per parlarvi di San Valentino, perché abbiamo voglia, proprio in questi giorni in cui sembra tornare “la vita normale”, di guardare avanti ed oltre… Di riconquistare il desiderio di uscire, conoscere e scoprire la bellezza, ovunque sia, sperando che le nostre storie portino a tutti un po’ di spensieratezza e ottimismo.

E la storia di oggi racconta di un vero e proprio colpo di fulmine! 

L’ideatore, fautore e patron del Doric Boutique Hotel, l’architetto siciliano Enzo Agrò, ci ha concesso infatti una breve ma molto significativa intervista esclusiva per noi di Sicilia da Gustare e ci ha confidato che nel 2015 è stato letteralmente folgorato da quella ragazza abruzzese, Silvia, che oggi è sua moglie e migliore consigliere in fatto di scelte lavorative, che era scesa in Sicilia per le vacanze estive.

Silvia è indispensabile per me e per lhotel – afferma Enzo – ci sono angolature, sfumature che solo lei sa cogliere e che nel nostro lavoro sono fondamentali! Dall’attenzione al cliente, fin dalle prime colazioni, alle scelte più difficili in campo economico per lintera struttura alberghiera.

L’amore è davvero come si vede nei film, come quando guardi un fiore che ti attrae col potere del suo colore, o anche quando ti avvicini perché ti incanta con le sue cromie, sempre sfaccettate, variegate e ricche di toni.

Tra Enzo e Silvia è stato così! E poi, dopo due anni di sali e scendi, tra Teramo e Agrigento, nel 2017 si sono finalmente sposati.

“Anche il matrimonio è stato folle, di comune accordo abbiamo deciso di celebrarlo in spiaggia, alle Mauritius” aggiunge Enzo.

Dopo un anno, nel 2018, arriva anche la splendida Carolina, che proprio a febbraio, in questo periodo, compirà gli anni.

“Siamo cresciuti assieme, ma tante altre cose stiamo progettando per il nostro Doric Boutique Hotel ed a breve ne avrete notizia!”

Ne siamo certi, anche perché, se di innamoramenti parliamo, è anche vero che il brillante architetto Enzo Agrò, così come la moglie e brava professionista Silvia, sono innamorati del nostro progetto, sia della Guida che del Magazine Sicilia da Gustare e quindi (dispiace per gli altri!) saremo i primi a sapere e a rendere note le novità di questa bellissima struttura che contempla ogni giorno e ogni notte lo splendore della Valle dei Templi di Agrigento e che turisti italiani e stranieri adorano!

L’amore, dunque, è l’unica cosa che ti insegna a guardare il mondo da un punto di vista sia macroscopico che microscopico: un po’  come la fisica.

La cosa incredibile è che più si riesce a raccontare in modo originale, come la storia tra  Enzo e Silvia, e meglio diventa parte di chi la vive!Buon compleanno, infine, a Carolina e felice San Valentino da tutta la redazione di Sicilia daGustare a questi due brillanti amici che contribuiscono a rendere di grande qualità il turismo, l’accoglienza e la ristorazione nella nostra Isola…  

mood_bad
  • Non ci sono commenti.
  • Lascia un commento

    Potresti essere interessato a