Dal 9 all’11 settembre Cefalù si trasforma nella capitale dello street food

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su email

Saranno tre giornate all’insegna del migliore “Street Food” quelle che vedranno Cefalù protagonista dal 9 all’11 settembre di un evento unico nel suo genere con oltre duecento aziende siciliane coinvolte per una manifestazione che ha come scopo la valorizzazione del made in Sicily nella moda, musica, arte, artigianato, antichi mestieri, cultura, tradizioni e naturalmente il buon bere.

Un evento, quello organizzato con grande entusiasmo e vitalità dall’associazione KeFood con il patrocinio del comune di Cefalù, dal sapore internazionale e che vedrà protagonista totale la splendida città medievale, con i suoi paesaggi incantevoli, i suoi vicoli e il suo mare,che per l’occasione si divideranno in wine street, beer street, food street, sweet street e il nuovo fish street.
Un percorso tra odori, sapori e colori, bartender, cooking show con gli chef stellati, esibizioni di artisti di strada, concerti e appuntamenti tematici.

Tanti gli appuntamenti da tenere in considerazione.
Si parte alle ore 17.30 con una visita al Museo Mandralisca dove la sommelier Maria Antonietta Pioppo condurrà la masterclass intitolata “L’Abc dell’olio- Impariamo a degustare”.
Protagonisti sei oli provenienti dalle principali coltivazioni siciliane, una degustazione che ci permetterà di scoprirne ed apprezzarne differenze e caratteristiche.
Alle 22,30 al Molo di Cefalù
“Un sigaro sotto le stelle”,
una serata a base di sigaro Italico superiore, cioccolato di Modica Grezzo Puro Ciokarrua e grappa Bianchi Passito di Pantelleria.

Il 10 settembre, sempre al molo “Sparkling Sunset”, un momento di musica con il Trio Artillerie e il loro Swing Manouche, buon cibo e ottimi spumanti siciliani.

Arrivando agli appuntamenti musicali, i concerti più attesi sono naturalmente quelli con i big della musica made in Sicilia. Così il 9 settembre alle 22 sul palco del Lungomare saliranno i Matrimia, con tutto il loro sound trascinante mix zingaro, balcanico, arabo, ebraico con influenze della chanson francaise, del jazz maouche e della musica mediterranea. Il 10 settembre doppio appuntamento: al tramonto sulla spiaggia on l’ex concorrente di The Voice Alessandra Salerno con la sua immancabile autoharp, seguita dai Baciamolemani con il loro buffo genere calypso-surf. Giorno 11 settembre si chiude artisticamente con gli Swingrowers e i loro suoni internazionali.

mood_bad
  • Non ci sono commenti.
  • Lascia un commento

    Potresti essere interessato a