Claudio Ruta interpreta lo Spirito Mediterraneo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su email
Pietre Nere Resort Claudio Ruta

“Spirito Mediterraneo”
se chiudiamo gli occhi per un istante, ci fermiamo a riflettere, a fantasticare magari, sulla sonorità e profondità emozionante di queste due parole, allora forse possiamo comprendere come questo nome si adatti benissimo allo Chef che si è scelto.

Perfettamente accordati l’uno all’altro, come se la scelta armoniosa fosse già stata scritta nel tempo e solo da formalizzare. Il nome è quello del ristorante del Pietre Nere Resort & Spa a Modica e la novità, da quando ha riaperto al pubblico, è che a guidare la sua cucina c’è uno Chef sinonimo di originalità, contemporaneità, dinamismo gastronomico. È Claudio Ruta, “valore umano aggiunto” che invoglierà certamente altri numerosi clienti a soggiornare nel Resort anche per gustare le sue ricette. 

Il sentiero da percorrere è green, all’insegna di salute, benessere, relax ed è anche per questo che la famiglia Cicero ha trovato quasi naturale compiere questa scelta. La cucina di Ruta spazia nel sapere e nella conoscenza approfondita delle materie prime del territorio, ma con un sostrato culturale che guarda lontano, oltralpe, in quella cultura francese che lo Chef farà sempre sua, anche nella sua Sicilia. 

Chef, la sua cucina ha forti radici siciliane e, al contempo, è aperta ad elevate esperienze culinarie, come quelle francesi. Richiami ai quali non rinuncerà mai? 

“No, quelle no perché è la cucina con cui sono cresciuto. Poi, potendo coniugare qui a casa quelle tecniche con le materie prime siciliane… è una cosa unica”.

Non è una novità che la sua cucina sia abbinata al benessere. Piuttosto, è una piacevole riconferma.

“In un certo senso, sì. Si continua a lavorare sempre, non perdendo di vista l’aspetto benessere e salute. In particolare, per il nuovo menu, quello à la Carte che sarà ufficializzato in autunno, si cercherà di approfondire questo argomento e non escludo che si potrà realizzare anche una piccola carta, un menu del benessere, sia per gli ospiti dell’hotel sia per quelli del ristorante. Il tutto studiato con la dottoressa Egidia Carnemolla, nutrizionista culinaria. Faremo anche delle giornate dedicate al benessere”.

Tra le novità c’è infatti questa collaborazione, piatti e ricette studiati su aspetti nutrizionali, oltre che estetici e gustosi. Il Pietre Nere Resort & Spa è immerso nella campagna modicana, vicino al Parco Archeologico di Cava Ispica e a pochi passi dal centro storico. Poter degustare le proposte culinarie dello Chef Ruta in un simile contesto rappresenta realmente una gradevole pausa dal mondo. 

“In Sicilia – spiega lo Chef – abbiamo una ricchezza agroalimentare infinita e nel territorio modicano, in particolare, che sto cercando di conoscere ora di più, sto scoprendo delle eccellenze incredibili. Recentemente, ad esempio, ho conosciuto un produttore di sesamo, a Cava d’Ispica, che produce dei mix di erbe selvatiche (za’atar) abbinate al sesamo: utilizza solo le erbe aromatiche della zona di Cava d’Ispica”.

Gli fa eco Cristina Cicero, della proprietà: “Nei nostri quasi 12 anni di attività – dichiara – abbiamo  sperimentato la necessità di introdurre una costante innovazione così da andare incontro ai trend e alle esigenze dei clienti. Nell’ambito ristorativo, la selezione di materie prime soprattutto locali e l’attenzione per la qualità ci ha consentito negli anni di acquisire una discreta notorietà, anche al di fuori del territorio provinciale. Ciò nonostante, abbiamo voluto affrontare un ulteriore investimento integrando all’interno del team una risorsa umana di eccellenza, quale lo Chef Claudio Ruta, che siamo certi contribuirà a un miglioramento dei servizi e al raggiungimento di nuovi obiettivi”.

Per questi mesi estivi, dunque, è stata realizzata una carta flessibile, con menu a tema, in attesa del Menu a là Grande Carte che verrà presentato in autunno. “Occorre sempre venire incontro alle esigenze degli ospiti, – conclude Ruta – dare il massimo dell’ospitalità e le richieste fuori menu, se possibile, è bene farle. Un’idea di cucina che, posso dire, è in linea con la filosofia del Resort, che ha tenuto molto in considerazione l’ambiente”.

Pietre Nere Resort & Spa

Via Pietre Nere | Cava Ispica 142 | 97015 Modica (RG)

www.pietrenereresort.it

mood_bad
  • Non ci sono commenti.
  • Lascia un commento

    Potresti essere interessato a