asSaggi Di Vini

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su email

Cinque serate da trascorrere insieme all’insegna del vino, per conoscerlo, degustarlo e rilassarsi in piacevole compagnia. Sono AsSaggi Di Vini, l’iniziativa firmata da “La Città Felice” che ha pensato bene di organizzare cinque momenti di avvicinamento al vino nell’elegante cornice del centro storico di Comiso. Location delle serate saranno il Ristorante Caffè Diana in Piazza Fonte Diana e Cantunera – Arancineria Creativa in Via Di Vita. A guidare le degustazioni il sommelier e divulgatore di vini, Giovanni Carbone, che con la sua bravura e simpatia saprà condurre i partecipanti in un viaggio sensoriale unico nel mondo dei vitigni autoctoni, fra assaggi ed abbinamenti.

Le serate saranno tutte di Giovedì, a partire dalle ore 20.00

“I partecipanti impareranno a riconoscere i vari tipi di vino, a valutarne il colore e sapore e l’odore, e conosceranno le principali tecniche di produzione – affermano gli organizzatori, Sandro Migliore e Giovanni Lazzaro, de La Città Felice-.  Un percorso fra sapori e profumi pensato per diffondere la cultura del vino e del bere consapevole e promuovere le specialità del territorio. Vogliono essere serate all’insegna della convivialità e dello stare assieme rinsaldando i legami profondi con questa importante tradizione del fare e bere il vino. Ci teniamo a ringraziare molto le cantine che prontamente hanno aderito numerose coni loro vini e le attività commerciali che hanno dato il loro contributo per la  riuscita dell’iniziativa e presso i quali è possibile ritirare i coupon promozionali con uno sconto sul costo di partecipazione”. “Insieme alla La Città Felice abbiamo scelto di organizzare questi cinque incontri  a cui vogliamo dare una taglio meno convenzionale,meno didattico e meno formale –aggiunge Giovanni Carbone-. Tutto ciò per far avvicinare gli iscritti al vino con meno diffidenza e provare a far carpire aspetti più istintivi, fantasiosi e quasi filosofici direi. Il vino, infatti, è come un libro, ha una sua storia da raccontare”.

per info e prenotazioni 334.846 15 36

mood_bad
  • Non ci sono commenti.
  • Lascia un commento

    Potresti essere interessato a