Site logo

A Lavica, gli chef stellati incontrano le produzioni d’eccellenza dell’Etna. Barbagallo, pastificio dal 1911, innovazione e sostenibilità

Pastificio Barbagallo

Portare l’eccellenza dei prodotti agricoli siciliani sulle tavole del mondo attraverso una produzione in armonia con la natura. Era questo il sogno che, oltre un secolo fa, spinse i fratelli Angelo e Giacomo Barbagallo a intraprendere la loro avventura sulla via del grano.

E fu l’abbondanza di acqua pura e fredda che sgorga direttamente dalle pendici dell’Etna, nonché la terra fertile e il legame con la famiglia a far scegliere proprio Fiumefreddo quale luogo dove realizzare questo sogno. Il sogno da cui deriva il pastificio A. Barbagallo Di Mauro che oggi come più di cento anni fa produce pasta e farine esclusivamente da grani siciliani bio e antiche varietà locali.

Il molino-pastificio Barbagallo, la pasta secondo natura, sarà tra i protagonisti, dal 29 al 31 maggio, della tre giorni di Lavica mostrando tutta l’originalità e la bontà dei prodotti biologici e artigianali nati ai piedi del vulcano. Una storia lunga più di un secolo, che parla di famiglia, tradizione, eccellenza siciliana e innovazione quella della A.Barbagallo Di Mauro.

Angelo e Giacomo Barbagallo, nel 1911, infatti, costruirono a Fiumefreddo il primo molino per la macinazione del grano ed altre attività connesse con la trasformazione di materie prime tipiche siciliane: per poi diventare una realtà d’eccellenza nel settore della produzione di pasta e farine e un punto di riferimento per il mercato estero alla ricerca della genuinità e della qualità Made in Italy. 
Una storia che, con passione e orgoglio, è passata, attraverso Giuseppe, di generazione in generazione fino all’assetto di oggi – quando, facendo tesoro degli insegnamenti e dei segreti legati all’arte bianca, spetta alla nuova generazione tutta al femminile della famiglia – Agata, Giulia e Filly – portare avanti, con la stessa responsabilità e passione che da sempre la animano, la A. Barbagallo Di Mauro.

“Accanto alla lunga tradizione di famiglia, – spiegano – la ricerca, lo studio e la voglia di innovare, contribuiscono da sempre a far crescere l’azienda e i suoi prodotti. Già 30 anni fa, infatti, quando la produzione di pasta integrale in Italia non era ancora consentita perché considerata non adatta all’alimentazione umana, la nostra azienda decide di tener fede ai propri valori di sostenibilità e rispetto della natura, rinunciando al mercato italiano  per continuare a produrre un prodotto più sano”. 

La produzione avanguardistica della A. Barbagallo Di Mauro ha trovato terreno fertile in Olanda dove, con la collaborazione con Poppe Braam (CEO e founder di DO-IT) comincia la produzione di pasta integrale bio a marchio La Bioidea.

Innovazione e sostenibilità

Pioniera nel campo della sostenibilità, la A. Barbagallo Di Mauro ottiene la certificazione Bio già nel 1989, abbandonando per sempre la produzione convenzionale a favore di una produzione capace di rispettare l’ambiente e la biodiversità delle colture siciliane e dei grani antichi siciliani. E questo impegno per la sostenibilità e la salvaguardia e valorizzazione del patrimonio di biodiversità siciliano, continua da sempre e si arricchisce ogni anno con nuove tecniche.

“Abbiamo una filiera corta, trasparente e con elevatissimi standard di sostenibilità del settore. – sottolineano – Inoltre, l’uso di energia solare per la molitura – grazie ai pannelli fotovoltaici collocati sul tetto dell’antico stabilimento – e il riciclo dell’acqua calda in fase di essiccazione della pasta abbassano notevolmente i consumi energetici, rendendo il nostro processo di produzione fra i più green della categoria. Inoltre, dal 2019 le confezioni di pasta hanno integralmente abbandonato la plastica e sono solo in carta riciclabile al 100%”.

I prodotti A.Barbagallo Di Mauro

La Premium Sicilian Grains, con la sua etichetta rossa come il fuoco dell’Etna, è la linea A. Barbagallo Di Mauro più conosciuta. Prodotta esclusivamente da grano duro Bio certificato e coltivato in Sicilia e l’acqua pura del monte Etna, viene trafilata al bronzo ed essiccata per 8-14 ore a temperature basse (dai 50° ai 65°C), per conservare intatte le qualità organolettiche della semola e l’aroma tipico della pasta artigianale, con la sua inconfondibile ruvidità e rugosità.

Accanto alla lunga tradizione di famiglia, la ricerca e la voglia di innovare delle nuove generazioni, contribuiscono ogni giorno a far crescere l’azienda. Nascono così le due nuove linee A. Barbagallo Di Mauro prodotte attraverso un processo di molitura tradizionale e sostenibile: la PURE Ancient Grains (etichetta blu), prodotta da diverse varietà di grani antichi siciliani Bio e cereali antichi, e la Healthy Light & Veggie (etichetta verde), prodotta da varietà antiche di grano siciliano & riso e grano antico siciliano & legumi.

Non solo pasta, oltre alla filiera cerealicola, la A. Barbagallo Di Mauro produce, in uno plesso separato,  anche farina di semi di carrube – additivo meglio noto come E410 – un addensante naturale estratto dai semi del carrubo. La farina, ottenuta esclusivamente attraverso un processo termomeccanico rispettoso dell’ambiente, viene utilizzata per migliorare le caratteristiche organolettiche e funzionali di gelati, derivati del latte, sughi, zuppe e confetture, prodotti da forno e cosmetici naturali.  

Ultimi articoli

Seguici

  • No comments yet.
  • Aggiungi un commento

    Potresti essere interessato a