IL 6 SETTEMBRE TORNA LA GRANDE FESTA DE “GLI ARTISTI DELLO STREET FOOD 2017” AL RISTORANTE DA VITTORIO

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su email

Si può mangiare un cartoccio di fritto misto in abito lungo? Si può brindare con un boccale di birra in smoking? Si può unire l’informalità tipica dello streetfood all’eccellenza delle migliori proposte gourmet? Certo. Quando si parla di “Gli artisti dello streetfood”.
La ricetta è semplice, ma anche dirompente: prendete una location come la Cantalupa di Brusaporto, “regno” dei fratelli Cerea del ristorante tre stelle Michelin Da Vittorio. Aggiungete alcuni dei migliori esponenti dello streetfood italiano, mescolati insieme a chef di grande bravura. Guarnite con giochi di luce, musica, risate, un trionfo di gusto per il palato e tanta voglia di stare insieme. Ed ecco che il piatto è servito.
L’ingrediente segreto per renderlo speciale? Invitare chef e streetfood artists a scambiarsi di ruolo.
Come? Gli artigiani del cibo sono chiamati a proporre le loro creazioni in maniera non convenzionale, destrutturata, pronta per essere servita come se fossimo sulla più affollata delle vie del passeggio.
Ai furgoncini, ai carretti, ai banchetti è offerta la possibilità di aprire il proprio laboratorio esperienziale mobile ad una clientela d’eccellenza, pronta a farsi conquistare. Dimostrando quanto lo streetfood di qualità possa diventare volano di valori culturali eidentitari.
I fratelli Cerea hanno da tempo capito quanto i cibi di strada, legati a specialità locali o regionali, esaltino il Made in Italy gastronomico tanto quanto un piatto gourmet. E quanto lo spirito informale che caratterizza questo tipo di proposta gastronomica rispecchi lo spirito e l’approccio di Da Vittorio: eccellenza sul piatto, condita da atmosfera rilassata e allegra.
Per questo, da 4 anni, “Gli artisti dello Streetfood” è un appuntamento irrinunciabile per la clientela del ristorante che, per una sera, cambia il proprio abito e invita tutti a salutare l’arrivo dell’estate immersi in un fantastico luna park gastronomico, ricco di attrazioni.
Lo scorso anno, sono state 35 le isole gastronomiche che hanno deliziato gli ospiti presenti, chiamati anche a scegliere il miglior “Artista di Strada 2016”, con la vittoria del team di Zibo Cuochi Itineranti, premiato per la sua Carbonara in Raviolo.
Quest’anno nella serata del 6 settembre anche gli stellati siciliani Pino Cuttaia e Tony Lo Coco delizieranno i palati dei presenti con le loro proposte gourmet rivisitate in chiave “street food” insieme al produttore e allevatore Giuseppe Oriti e l’ “Ambasciatore della gastronomia ennese nel mondo” Rosario Umbriaco che proporrà per l’occasione l’arancino di riso aromatizzato ai funghi dell’Etna, Vastedda del Belice e mortadella d’asino di Chiaramonte Gulfi.
Una bella occasione dunque per gli chef siciliani per far apprezzare il gusto e l’eccellenza della nostra cucina nella Food Parade più divertente, eccentrica e originale del nord Italia.

mood_bad
  • Non ci sono commenti.
  • Lascia un commento

    Potresti essere interessato a