41^ edizione ViniMilo 2021 Le Donne del vino Sicilia: l’8 settembre talk show su “Vini, Ambiente e Vulcani”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su email
VINIMILO

Ci saranno anche Le Donne del Vino Sicilia alla quarantunesima edizione di ViniMilo (in programma dal 31 agosto al 12 settembre), la manifestazione che ogni anno fa diventare Milo, comune etneo, “Centro di qualità permanente” e palcoscenico per i vini dell’Etna.

L’appuntamento con alcune socie siciliane dell’associazione, nata nel 1988 al Vinitaly a Verona, è fissato per giorno 8 settembre alle ore 18.30 presso il Museo Virtuale dove si terrà un talk show dal titolo: “Vino, Ambiente e Vulcani – Viticolture estreme e sostenibili. Le donne del vino narrano l’ambiente e i terroir vulcanici d’Italia: Lazio, Campania, Etna e Pantelleria”. 

“A ViniMilo2021 noi Donne del vino di Sicilia racconteremo il nostro universo, fatto di vino, vigna, territori e rispetto per l’ambiente – dice Roberta Urso, delegata regionale dell’associazione -. Lo faremo aprendoci al pubblico e ponendo evidenza sulla centralità del vino per l’economia della nostra isola. Sostenibilità, viticoltura eroica e vini vulcanici saranno il focus dell’incontro che diventa spunto per comunicare esperienze uniche, fatte di passione ed energia pura. Ma non saremo sole: insieme a noi ci saranno le produttrici di vini vulcanici delle delegazioni del Lazio e della Campania, le cui esperienze verranno introdotte dalle rispettive delegate. E per concludere nel modo migliore il momento dedicato alle Donne del Vino, in anteprima assoluta un’imperdibile degustazione dei vini vulcanici prodotti da alcune delle socie delle tre regioni.”

Al talk show, moderato dalla socia giornalista Valeria Lopis, parteciperanno le produttrici Valeria Agosta (Palmento Costanzo), Enza La Fauci (Tenute La Fauci), Michela Luca (Fischetti), Giusy Calcagno (Vini Calcagno), Tiziana Gandolfo (Primaterra e sommelier), Aurora Ursino, che recentemente ha ottenuto il riconoscimento di Miglior Agronomo Italiano dell’anno 2021 secondo il giornale Vinoway, la sommelier Maria Grazia Barbagallo e la stessa delegata regionale dell’associazione, Roberta Urso (Cantine Settesoli – Mandrarossa).

In collegamento, da remoto, è previsto l’intervento della presidente Donatella Cinelli Colombini. E la partecipazione di Valentina Carputo, delegata Regione Campania e di Manuela Zennaro, delegata Regione Lazio. 

In presenza, interverranno anche Maurizio Lunetta, direttore del Consorzio Etna Doc, Michela Giuffrida, giornalista e già europarlamentare. Al termine del talk show, seguirà una degustazione riservata ai partecipanti al convegno. I posti sono limitati; è consigliata la prenotazione.

Per info e prenotazioni: sicilia@ledonnedelvino.com 

mood_bad
  • Non ci sono commenti.
  • Lascia un commento

    Potresti essere interessato a