4 passi … per la Francia.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su linkedin
Condividi su email

Una serata speciale dedicata a quattro grandi vini francesi a cui si aggiungeranno in apertura e chiusura altre due etichette provenienti dalle regioni di Bordeaux e della Bourgogne. È “4 passi per la Francia” la serata-evento in programma il prossimo 12 Maggio a Ragusa nella prestigiosa cornice del ristorante La Fenice.

Dalla prima famosa area geografica francese ci sarà lo Château Batailley, un grande classico della tradizione bordolese, lo Château Du Domaine De L’Eglise recentemente inserito nella lista dei vini presenti all’Eliseo ed il  Sauternes Chateau Guiraud, un 1er GrandCru classé nel 1855. Dall’area della Bourgogne invece arriveranno i vini Hospice de Beaune 1er Cru “Cuvée Guigone de Salins” i cui vigneti siti intorno al villaggio di Beaune furono impiantati tra il 1960 – 1977 ed il 1980, lo Château de Chamirey Clos du Roi 1er Cru Rouge, un “monopole” della Famiglia Devillard ed il Louis Picamelot Crémant de Bourgogne Les Terroirs Brut, dalla cui cantina oggi escono alcuni dei Cremant più apprezzati dai massimi enotecnici e sommelier di Francia.Tutti vini della prestigiosa selezione della GMF, Grandi Marche Francesi. Sarà presente il noto importatore Giulio Menegatti nella foto sotto).

 

I vini saranno proposti in abbinamento alle creazioni gastronomiche dello chef stellato Claudio Ruta (foto sotto) del ristorante La Fenice. In particolare, dopo l’aperitivo di benvenuto, la cena aprirà con gli antipasti Lombetto di Coniglio salato, foie gras al pepe nero, limone e spaghetti di verdure e il Prosciutto di agnello al forno con tuorlo d’uovo affumicato, puntarelle, conserva di cipolla di giarratana e birra “Cincu” tumminia. Seguirà il primo: i Ravioli di Grano Arso con mortadella d’asino ragusano, salsa di topinambur e crumble di pistacchi. Come secondo lo chef Ruta proporrà le Costine di suino nero siciliano in bassa temperatura con finocchi e patate.

Infine il dessert: un morbido di nocciole, limoni e frutta fresca.

Ore d’inizio 20.30

mood_bad
  • Non ci sono commenti.
  • Lascia un commento

    Potresti essere interessato a